Centrifughe Facili da Pulire: Guida alla Scelta 2022

Se ti trovi qui è probabile tu abbia deciso sia arrivato il momento di acquistare una in particolare tra varie tipologie di Centrifughe Facili da Pulire, molto bene ma… su quale orientarsi? È stato un dilemma anche per noi inizialmente dato che ogni modello ha una sua tipologia di cottura con differenti modalità, che permettono di cucinare alcuni cibi ma hanno dei limiti per la preparazione di altri. Abbiamo deciso quindi di selezionare i modelli in grado di soddisfare al meglio le esigenze più comuni, tenendo conto di superficie di cottura, funzioni, pulizia, accessori, e anche quel qualcosa in più oltre alla convenienza sul prezzo.

Indice

Classifica Centrifughe Facili da Pulire più vendute online

Ci ha fatto comodo scoprire attraverso questa lista quali fossero al momento le Centrifughe Facili da Pulire più acquistate su Amazon, abbiamo capito che la qualità del prodotto e la dotazione inclusa nella maggior parte dei casi ha pesato per l’ottenimento di recensioni perlopiù positive. Se non vai di fretta con l’acquisto a volte sono disponibili delle offerte, ne abbiamo inserite alcune ancora più in basso.

Ecco alcune offerte sulle Centrifughe Facili da Pulire

Il prezzo scontato non significa sempre convenienza, queste offerte non sono sempre disponibili, se trovi qualcosa qui sotto ti consigliamo comunque di controllare il giudizio degli utenti relativo al prodotto prima di comprare.

Oggi risparmi 23,01 €N. 1
Moulinex JU3701 Frutelia + Centrifuga, Ampia Apertura, Facile da Pulire, 2 Velocità e Modalità Pulse, 350 W, Bianco
  • Ampia apertura per inserire pezzi di grandi dimensioni o frutti interi: 60 mm
  • Facile da pulire: componenti amovibili e lavabili in lavastoviglie
  • Potenza: 350 W
Oggi risparmi 4,00 €N. 2
Juilist Centrifuga Frutta e Verdura, 600W Centrifuga Frutta con 65 MM Bocca Larga, Estrattore Frutta e Verdura di Acciaio Inox Facile da Pulire con 2 Velocità, Senza BPA, Spazzola & Ricetta
  • 【Prestazioni più elevate, migliore resa del succo】 La Juilist di nuova generazione presenta un'elevata potenza di 600 W, una lama in acciaio inossidabile 304 per uso alimentare a 12 file distribuita uniformemente e un filtro a rete a tre strati. Lo schermo filtrante professionale separa con precisione il succo per ottenere il gusto più pulito e nitido. Con lo spremiagrumi di Juilist ottieni vitamine salutari ogni giorno e goditi il gusto corposo della frutta - fatto in casa e senza additivi.
  • 【Scala di alimentazione grande da 65 mm e facile da pulire】 Questo spremiagrumi a bocca larga ha uno scivolo di alimentazione da 3 pollici in cui puoi mettere frutta e verdura senza perdere molto tempo a tagliarle in pezzi più piccoli. Le parti staccabili dello spremiagrumi possono essere lavate in lavastoviglie. Ottieni la massima resa di succo, estrai fino al 20% in più di succo e il 30% in più di vitamine e minerali rispetto ad altri, non potrebbe essere più facile!
  • 【Alta qualità e sicurezza】 Gli spremiagrumi centrifughi Juilist aggiornati hanno la certificazione CE, sono realizzati con materiali di alta qualità (acciaio inossidabile, plastica priva di BPA), sono fissati con un braccio di bloccaggio e dotati di protezione contro il surriscaldamento. I piedini in gomma antiscivolo rendono lo spremiagrumi più sicuro e stabile da usare rispetto ad altri spremiagrumi.
Oggi risparmi 26,30 €N. 3
BLACK+DECKER BXJE600E – Centrifuga 600 W, 2 velocità, estrattore succhi e verdure con bocca da 62 mm, serbatoio rimovibile 1,2 L, brocca succhi 0,55 L, sistema di molla, acciaio inox
  • Grande potenza del motore con una forza di 600w di potenza per poter frullare tutti i tipi di frutta e verdura, non importa quanto siano duri. 2 velocità disponibili per regolare la potenza e la velocità desiderata di volta in volta
  • Corpo, filtro e spremiagrumi in acciaio inossidabile ad alte prestazioni per garantire le massime prestazioni e prolungare la durata del prodotto; design esterno rifinito in acciaio inossidabile antimpronta; estrai il massimo succo e vitamine da tutta la tua frutta e verdura
  • Ampia bocca di ingresso di 62 mm per poter introdurre comodamente i pezzi di frutta e verdura; crea comodamente frullati sani
Oggi risparmi 7,01 €N. 4
Philips HR1832/03 Viva Collection Centrifuga per Frutta e Verdura dal Design Compatto con QuickClean Plisci Facile
  • Centrifuga fino a 1,5 L per volta
  • Tecnologia QuickClean con setaccio liscio e rovesciato - Pulisci facile in 1 min
  • Pulizia rapida grazie all'assemblaggio semplificato, al setaccio liscio che non fa incastrare le fibre e al contenitore per polpa integrato

Migliori Centrifughe Facili da Pulire: La nostra Classifica a Ottobre 2022

Per realizzare questa classifica abbiamo setacciato un sacco di Centrifughe Facili da Pulire, il criterio principale è stato pensare all’utilizzo nel lungo periodo abbiamo quindi tolto di mezzo molti prodotti che non ci davano fiducia nella durata e nella qualità, oppure quelli che avrebbero potuto lasciarci con le mani sporche e cibo mezzo crudo rompendosi a metà strada. In questo elenco ha pesato molto il giudizio degli utenti online, la soddisfazione dell’aspettativa e la resa nella cottura, anche la disponibilità e la velocità della consegna, nonché il rapporto qualità prezzo.

Una selezione più ampia di Centrifughe Facili da Pulire

Malgrado i nostri prodotti preferiti, quelli che abbiamo testato personalmente o che avremmo voluto acquistare, e aldilà della classifica dei prodotti più venduti online, siamo andati a selezionare una serie di Centrifughe Facili da Pulire dando la priorità alle testimonianze positive, alla dotazione inclusa, alle funzioni disponibili, alla performance nella preparazione del cibo e alla disponibilità del prodotto in base agli ordini. In questa cernita trovi dunque diversi modelli in grado di accontentare le aspettative più esigenti ma anche alla portata di tutti, preservando quello che è l’equilibrio di un elevato rapporto tra il costo e il risultato.
Dettagli e Caratteristiche
Ovviamente hai bisogno di qualche informazione in più prima di scegliere tra varie Centrifughe Facili da Pulire, per questo motivo abbiamo inserito alcuni box qui sotto dove trovi dei dettagli utili riguardo le specifiche ed alcune caratteristiche, come ad esempio programmi di cottura, dimensioni, funzioni o quali cibi è possibile cuocere, in modo da fornirti maggiori dettagli per aiutarti a compiere una scelta corretta secondo ciò di cui hai bisogno.

Centrifughe Facili da Pulire: fare la scelta Giusta

Quando parliamo di strumenti da cucina di questo tipo non è il caso di comprare solo perché si è attirati dalla novità o se n’è sentito parlare dall’amica o in televisione, dovendo selezionare una tra tante Centrifughe Facili da Pulire la prima cosa che deve venirci in mente è se ne abbiamo effettivamente bisogno e quante volte penseremo di usarla nel quotidiano o quantomeno in un breve lasso di tempo dall’ultima volta. Ricordati sempre che si tratta di qualcosa che va riposto in dispensa o in alcuni casi esposto sul piano della cucina anche quando non viene utilizzato ed oltre ad occupare spazio è comunque un oggetto che bisogna pulire, non deve in sostanza risultare una spesa inutile, va utilizzata.
Tieni presente che la funzione principale di uno strumento di questo tipo è alleggerire il compito, aiutare nella preparazione o nella cottura e semplificare il tutto accorciando i tempi: è per questo che stai spendendo i tuoi soldi!
In secondo luogo l’errore che non bisogna fare è affidarsi quasi esclusivamente al parametro del prezzo più basso per non voler spendere troppo, a questo punto sarebbe meglio non acquistare proprio, con il rischio di buttare soldi. Va comunque mantenuto un certo equilibrio tra l’utilità di ciò che stiamo acquistando e il giusto valore da investire.

Ami i succhi di frutta o verdura fresca, ma non hai il tempo o la voglia di prepararli a mano? Hai bisogno di una centrifuga, ma non una qualunque, una facile da pulire. Si tratta di un elettrodomestico che funziona grazie alla forza centrifuga, non essendo un estrattore c’è bisogno di sbucciare frutta e verdura ma la macchina produrrà un estratto molto schiumoso, solo che con certi prodotti avrai ancora meno da fare nella pulizia e nella rimozione di alcune parti che altrimenti vanno ad insediarsi nelle plastiche e a lungo andare compromettere la pulizia, l’igiene e il sapore dei succhi nel tempo. Alcuni apparecchi sono stati realizzati in modo da essere facili da smontare, da pulire e con minori spazietto ed angoli morti in cui i residui possono andare ad infilarsi.

Le diverse tipologie di centrifughe moderne

Nonostante abbiamo preparato qui per voi una selezione di modelli specifici che vengono incontro all’aspetto della pulizia dopo l’utilizzo di una centrifuga, il consiglio che vi daremo è diretto: occorre cercare proprio nel titolo del prodotto all’interno dei siti web di vendita, qualcosa che richiami alla facilità di pulizia, poi leggendo le recensioni sarà semplice identificare se davvero con gli strumenti vengono incontro a questa esigenza, analizziamo però le varie tipologie di centrifughe che tradizionalmente sono più semplici da pulire.

Estrattori di succo

Hanno un meccanismo che fa girare una lama di metallo contro uno schermo filtrante. Gli estrattori hanno pochi accessori, ma sono facili da usare, ma l’acciaio della lama, a contatto con la frutta, ne provoca l’ossidazione.

Centrifughe Tradizionali

Le centrifughe rilasciano nel succo molti più nutrienti ed enzimi rispetto a un estrattore. Ruotano più lentamente, il che riduce l’ossidazione.

A Sbocco Verticale

Le centrifughe a sbocco verticale consentono di introdurre frutta e verdura nella parte superiore della macchina. Hanno solitamente caratteristiche aggiuntive, come l’autopulizia. Ma è da rammentare che lo sbocco verticale si intende anche per la fuoriuscita dei liquidi, che sono così molto più semplici da versare nel bicchiere rispetto al collo orizzontale.

A Collo Orizzontale

Le centrifughe a collo orizzontale differiscono dalle verticali perché hanno un bocchettone più piccolo e potrebbe essere necessario un pre-taglio. Di contro, sono silenziose e hanno una resa elevata.

Doppia Marcia

Le centrifughe a doppia marcia utilizzano ingranaggi in acciaio che ruotano in direzioni opposte e si premono l’uno contro l’altro durante il funzionamento. Quest’azione fa avanzare il cibo attraverso la macchina e lo preme contro una griglia filtrante.

Pressione Idraulica

Le centrifughe a pressione idraulica o presse non provocano ossidazione: perciò, la durata di conservazione dei succhi è più lunga (3-5 giorni). Durante la spremitura viene generato un calore minimo, per cui enzimi, minerali e vitamine restano intatti.

Le caratteristiche per la scelta

La scelta della centrifuga giusta deve rispondere a uno o più criteri:

  • Capienza della caraffa
  • Capienza scarti
  • Accessori
  • Tipo di estrattore
  • Materiali
  • Manuale d’uso e lingua
  • Praticità d’uso

Capienza della caraffa

Determina la quantità di succo di frutta e verdura. Oltre alla capacità della caraffa in litri, è importante scegliere una centrifuga con una produzione di succo fino a 100 litri all’ora

Capienza scarti

Le grandi dimensioni facilitano l’utilizzo per chi desidera produrre grandi quantità in tempi brevi

Accessori

Alcune centrifughe sono dotate di accessori che consentono loro di poter essere utilizzate come robot da cucina

Tipo di estrattore

Si tratta di scegliere il tipo di meccanismo e anche la qualità di succo che si vuole ottenere, ovviamente maggiore è la qualità dell’elettrodomestico e minor disbrigo nella preparazione e nell’ottenimento della bevanda sarà a carico nostro.

Materiali

I modelli più economici sono in plastica, quelli di alta gamma sono in acciaio inossidabile, questo non solo significa lunga durata e minore usura nel tempo, ma anche meno inquinamento e meno possibilità che frammenti usuranti intacchino la bevanda.

Manuale d’uso e lingua

Il libretto delle istruzioni non sempre descrive in maniera esaustiva il funzionamento degli apparecchi. Solitamente, tutti i manuali sono multilingua, così come imposto dalle norme comunitarie, l’assenza di un manuale d’uso è tutt’altro che da sottovalutare perché potrebbe limitare di molto l’utilizzo dell’apparecchio.

Praticità d’uso

La presenza di accessori utili consente di condensare più funzioni in un unico elettrodomestico.

Pro e Contro

I principali benefici di una centrifuga sono:

• è facile da usare
• può mescolare tutti i tipi di frutta e verdura
• non richiede sbucciare o tagliare frutta e verdura
• estrae il succo rapidamente e fa risparmiare tempo
• è economica
• si trova facilmente nei negozi oppure online

Gli inconvenienti sono essenzialmente 5:

• il succo è leggermente riscaldato
• c’è una leggera perdita di nutrienti
• può essere rumorosa
• occupa spazio
• non è adatta per erbe e foglie

Centrifuga : manutenzione e pulizia

La pulizia regolare dovrebbe sempre essere una priorità. In effetti, bisognerebbe prendere l’abitudine di pulire qualsiasi tipo di centrifuga subito dopo averla utilizzata. C’è stato chiesto comunque di descrivere ad ogni modo quali sono i passaggi per una pulizia accurata di un elettrodomestico di questo tipo, per una pulizia di base, ecco alcuni passaggi:

1. Spegnere la centrifuga
Assicurati di aver spento la macchina e spostala dagli altri elettrodomestici.

2. Smontare la centrifuga
Le centrifughe hanno molti componenti, bisogna separarli tutti. Il cibo può infiltrarsi in ogni angolo, smontare la macchina consentirà di eseguire una pulizia approfondita.

3. Svuotare il contenitore
Durante la spremitura, la polpa di frutta e verdura viene raccolta in un contenitore. Questo contenitore deve essere svuotato. Dovrai usare una spatola per raschiarla via.

4. Sciacquare con acqua
Risciacquare accuratamente ogni parte: rimuovere i residui di cibo faciliterà la pulizia. Si può sciacquare ogni pezzo sotto il rubinetto o metterli tutti in una bacinella.

5. Usare detersivo per piatti e una spugna
Riempi il lavandino o la bacinella con acqua calda e sapone. Quindi utilizza un panno o una spugna.  Se c’è un’area con molta polpa di cibo appiccicosa, usa una spugna abrasiva.

6. Utilizzare uno spazzolino da denti
Poiché la griglia è molto delicata, usa uno spazzolino da denti o un pennellino attorno alla lama, o tra le piccole parti, per raggiungere tutte le superfici.

7. Immergere tutto nel lavandino
Riempi il lavandino con acqua pulita, posiziona tutti i pezzi in modo che siano sommersi. Attendere qualche minuto, quindi sciacquare ogni pezzo prima di metterlo ad asciugare.

8. Pulire la macchina con un panno umido
Nel frattempo, pulisci il resto del dispositivo con un panno umido, facendo attenzione a non graffiare la superficie.

9. Lasciare asciugare
Aspetta che tutti i pezzi siano asciutti, per evitare la formazione di ruggine.

Costi

I costi medi di una centrifuga si aggirano intorno a un centinaio di euro. I modelli più economici partono da 60 euro, quelli più sofisticati oltrepassano i 1000 euro.

Le opinioni

Le centrifughe sono diventate molto popolari nell’ultimo decennio perché consentono ai consumatori di non dover ricorrere agli integratori alimentari. I consumatori apprezzano la qualità dei succhi prodotti e la possibilità di poter fare il pieno di vitamine, ma anche il fatto di poter risparmiare sulla spesa dei succhi confezionati. La facilità di utilizzo, ma soprattutto di pulizia, è una discriminante per la maggior parte degli utenti. Si stima che circa il 90% delle persone non consumi abbastanza frutta e verdura, ma spesso è più facile convincerli a bere succhi. È il motivo per cui la popolarità delle centrifughe è aumentata negli ultimi dieci anni.

A chi è utile?

La centrifuga è utilissima per fare bevande che sono veri e propri concentrati di vitamine. Per questo, consente di evitare di ricorrere all’uso di integratori alimentari.

I modelli degni di nota

Philips HR1855/70

È la macchina migliore, sotto il profilo del rapporto qualità/prezzo. È ideale per l’uso quotidiano: la superficie liscia e i componenti lavabili in lavastoviglie consentono di risparmiare tempo prezioso durante la pulizia. Il vantaggio di questa centrifuga risiede è costituito dalla facilità di utilizzo e manutenzione. È possibile ottenere più di un litro di succo di frutta in maniera veloce, semplice ed economica. Fascia di prezzo: 50-60 euro

Riviera & Bar PR776A7

Pratica, affidabile e dal design accattivante. Con il suo potente motore da 1000 watt, questo modello di centrifuga è una macchina professionale. Il suo ampio scivolo permette di inserire frutta e verdura senza tagliarle. Il ricettario in dotazione permette di testare nuovi succhi. Fascia di prezzo: oltre 150 euro

Twinzee

È dotata di un’ampio bocchettone, ideale per frutta intera.La caraffa ha la capacità di più di un litro e permette di preparare succhi freschi per tutta la famiglia. Nonostante il costo relativamente basso, è un apparecchio molto efficace. Fascia di prezzo: meno di 100 euro.


I nostri Consigli

Ti è di aiuto nella preparazione?

Non sappiamo se devi fare un regalo o se stai acquistando per te, una cosa è certa: essere indecisi nella scelta di Centrifughe Facili da Pulire potrebbe significare non avere ben presente quali sono i benefici che un prodotto di questo genere potrebbe apportare al tuo modo di preparare o cuocere i cibi. Avere bene in mente quale sarà lo scopo e come andrà utilizzato il prodotto significa che sapete realmente se vi sarà di aiuto o no. È in base a questo che dovete procedere nella selezione, come abbiamo già detto l’utilità di questo oggetto è quella di farvi accorciare i tempi e migliorare i risultati.

Quante volte la userai?

Non è consigliabile l’acquisto di Centrifughe Facili da Pulire per essere usate una tantum o tre volte l’anno, vi creeranno un impiccio e vi pentirete probabilmente della spesa, d’accordo che non si possono sempre cucinare molto spesso certi cibi con modalità di cottura non proprio salutari alla lunga, tuttavia per fare una media se la spesa vale la pena o meno, dovresti considerare un utilizzo quantomeno stagionale di media frequenza.

Ne hai davvero bisogno?

Sappiamo che utilizzare Centrifughe Facili da Pulire ha un valore aggiunto soprattutto per quelle persone che cucinano con molta frequenza determinati tipi di cibi, quindi questo diventa proprio uno strumento per risparmiare tempo e fatica oltre che per cucinare meglio, ma se sai che ami una certa cottura magari in padella o fritta, e vorresti provare invece quest’altro tipo di preparazione per capire se puoi cambiare stile ma nutri già dei dubbi, cerca almeno di orientarti verso un prodotto che ti permette di usare differenti modalità di preparazione, altrimenti rischi di comprare qualcosa di cui non hai bisogno perché cuoce in un modo distante dalle tue abitudini.

Qual è il tuo budget?

Se hai piena consapevolezza di quanto migliora effettivamente la vita in cucina – e anche a livello di salute – l’uso di Centrifughe Facili da Pulire, saprai già stabilire una cifra da dedicare all’acquisto. Potrebbe non essere così per te se non hai ben chiaro su quale modello orientarti perché effettivamente alcuni differiscono non di poco, specie le nuove tipologie. Il consiglio che diamo in questi casi è quello di stilare una semplice lista con carte e penna, dove andrai a scrivere quali sono le aspettative chi ritieni di raggiungere attraverso l’uso di questo strumento, in questo modo piano piano ti avvicinerai a capire se e quale tipo di prodotto comprare.

Hai cercato i prodotti migliori?

Purtroppo il concetto di migliore quando si tratta di Centrifughe Facili da Pulire è un po’ subordinato a chi in quel momento sta cercando di capire quale scegliere informandosi, potresti farti influenzare da fonti poco imparziali, questo è comprensibile, ma eseguendo una ricerca online su quali possono essere i migliori modelli è facile approdare in contenitori che offrono liste e risorse comparative, una visita all’interno di questi siti ti fornirà comunque una panoramica dove potresti facilmente isolare alcuni modelli che si presumono essere i migliori a prescindere dalla preferenza di chi recensisce. È da li che puoi partire per individuare i migliori prodotti.

Migliori marchi o produttori sconosciuti?

La tranquillità e la serenità di acquistare presso venditori conosciuti o marchi noti è fuori discussione, se non altro per un discorso di supporto tecnico e garanzia del prodotto, di contro si sa che spesso e volentieri il prezzo di determinati prodotti è alto anche solo perché sono di quella specifica marca, non fa eccezione quando parliamo di Centrifughe Facili da Pulire, è pur vero che grazie alle recensioni che puoi trovare nelle singole schede prodotto, puoi renderti conto effettivamente del rapporto qualità prezzo. Non dimenticare che l’acquisto online oggi ti dà l’opportunità di entrare in contatto con marchi emergenti che per esordire nel mercato offrono prodotti di buona qualità a prezzi concorrenziali, sta a te decidere in base a tutti i consigli di cui sopra.

Hai letto le Recensioni?

Se non lo hai già fatto devi correre a leggere le recensioni di chi ha comprato prima di te, sapere quali sono i pregi e difetti di un prodotto attraverso l’esperienza di chi ha già avuto modo di testare, ti dirà molto su cosa c’è da aspettarsi e ti impedirà in molti casi di acquistare qualcosa di totalmente distante dal tuo modo di preparare e cuocere. Anche quando si parla di Centrifughe Facili da Pulire non è scontato che leggendo una testimonianza ci si possa immedesimare in una situazione che richiama il nostro modo di trafficare con i cibi, valutare un determinato aspetto anticipato da altre persone ti sarà di grande aiuto.

Verifica attraverso i video

Scommetto che non ci avevi ancora pensato! E invece pensa quanto sarebbe utile vedere all’opera Centrifughe Facili da Pulire, mentre sono in funzione e vengono adoperate da qualcuno, potresti valutare diversi modi di utilizzare il prodotto, la manutenzione e la pulizia, piuttosto che renderti conto delle dimensioni e dell’effettiva utilità nel tuo modo di cucinare e preparare. Motivo per il quale dovresti andare su YouTube e cercare alcuni filmati che riguardano il modello che hai selezionato, o quello che avevi in mente di acquistare.

Confrontati ed ottieni altri pareri

Sicuramente ne avrai già parlato con qualcuno che conosci, molto probabilmente ti è stato segnalato da qualcuno, per questo ti sei interessata a strumenti quali Centrifughe Facili da Pulire, ebbene per avere un’idea ancora più specifica potresti domandare all’interno di forum di esperti magari cuochi o apprendisti tali, oppure in gruppi di ricette, entrerai in contatto con persone che possono darti una diretta esperienza sul modo di utilizzare questi strumenti, e magari considerare applicazioni o utilizzi ai quali non avevi proprio pensato.

Valuta le promozioni

Se hai seguito tutti questi suggerimenti probabilmente avrai individuato un prodotto specifico di una determinata marca, se non hai fretta di acquistare una cosa buona che potresti fare e che potrebbe rendere il tutto più conveniente è senz’altro quella di cercare delle promozioni e delle offerte specifiche di un determinato modello. Questa ricerca puoi farla direttamente all’interno dei marketplace online oppure sul motore di ricerca, se troverai un range di prezzo effettivamente ribassato saprai che sei in presenza di un’offerta e potresti concludere al meglio la tua esperienza di acquisto.

Conclusioni
Ebbene, pensiamo di averti detto parecchio per guidarti nella selezione, confidiamo che tu abbia gradito i consigli che ti abbiamo dato scorrendo anche le liste che abbiamo pubblicato, ma soprattutto ti ringraziamo della preferenza che hai espresso scegliendo di leggere il nostro articolo.